GLOTTODIDATTICA 1
“La motivazione nell’apprendimento, fra centralità teorica e necessità pragmatica”


Accedi al corso

GLOTTODIDATTICA 1: “La motivazione nell’apprendimento, fra centralità teorica e necessità pragmatica”Questo corso si svolge intorno ad uno dei concetti chiave della didattica delle lingue straniere, quello della motivazione. Al di là dei riferimenti teorici già noti e spesso abusati in ambito glottodidattico, il corso mira a ricollocare il contesto d’insegnamento in un ambito umanistico-affettivo, in cui la motivazione del discente è frutto di tecniche specifiche e dell’accurata selezione dei materiali da presentare in classe.

La prima fase del corso si concentra sulla motivazione connessa alla tipologia dell’input linguistico, introducendo nuovi approcci al materiale autentico, all’uso della musica e del cinema. Successivamente saranno presentate tecniche che favoriscono il coinvolgimento affettivo degli studenti, mediante attività narrative e auto-biografiche, e tecniche che mirano alla risoluzione dei possibili conflitti di classe e a superare i disturbi dell’apprendimento.

Il modulo successivo si sofferma sull’analisi di particolari codici linguistici che determinano una spontanea motivazione di chi condivide tali ambiti comunicativi. Infine il corso si occuperà della valutazione linguistica quale fase dell’apprendimento anch’essa fondata sul forte coinvolgimento positivo dell’emotività dello studente, rispetto a modelli tradizionali di verifica degli obiettivi linguistici che suscitano tensioni e resistenze.

• Motivazione e materiale autentico: nuove prospettive glottodidattiche
• Raccontar(si) in italiano: attività di espressione creativa per la promozione della motivazione e delle abilità produttive
• Musica Maestro!: la canzone in classe come input glottodidattico
• Il linguaggio della pubblicità oggi in Italia
• L’uso dei film nella didattica per l' insegnamento dell'italiano a stranieri
• La motivazione e il processo valutativo
• La gestione delle relazioni di classe e la risoluzione dei conflitti in ottica collaborativa
• Lo studente dislessico nella classe di italiano L2 e LS: come riconoscerlo e cosa fare per aiutarlo.
Accedi al corso

pulsante la registrazione alla piattaforma
Salta LoginSalta Calendario

Calendario

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 Oggi giovedì 19 aprile 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30      
Vuoi pubblicare un materiale didattico che hai prodotto?
Salta Categorie di corso

Categorie di corso